Storicamente Parlando: il trionfo del borghese

29 11 2009

Nell’ Ottocento la borghesia giunse al vertice della scala sociale e cercò di dimostrarlo anche attraverso l’arredamento della propria abitazione ed il proprio abbigliamento. La casa doveva essere solida e ricca di elementi decorativi,  mentre l’abbigliamento doveva essere severo, ma allo stesso tempo elegante e vario.

Poco mutò nella vita dei contadini, che continuarono a condurre una misera e dura esistenza, come nei secoli precedenti. Infatti le macchine agricole sino verso la fine dell’Ottocento ebbero una diffusione limitata e quasi ovunque perduravano sistemi di coltivazione tradizionali.

Furono invece maggiori le novità nelle città, che crebbero vistosamente. Tuttavia non sempre erano novità positive: le case, più alte che in passato, lasciavano molti alloggi al buio e nell’umidità; lo smog causato dagli scarichi delle ciminiere opprimeva come una cappa i centri urbani. Lo sviluppo industriale portò anche indubbi vantaggi: permise a molta parte della gente comune di usufruire di prodotti inimagginabili un secolo prims, poiché i loro prezzi diminuirono.

La crescente diffusione di beni di consumo in vasti strati della popolazione determinò la nascita non solo dei grandi magazzini, ma anche della pubblicità.

Pure la cultura ebbe maggiore diffusione: l’analfabetismo scese ovunque in modo consistente, grazie soprattutto all’istituzione in molti paesi di una scuola statale obbligatoria e gratuita. In particolare nei paesi industrializzati e di religione protestante a fine secolo l’analfabetismo era quasi scomparso. Furono notevoli anche i progressi dell’analfabetizzazione nelle campagne.

Inoltre la cultura si estese grazie al perfezionamento dei mezzi per stampare e all’avanzamento di nuovi strumenti tecnici per la comunicazione, come la fotografia e – a fine secolo – il cinema. Le conseguenze furono importantissime: da un lato la stampa divenne un formidabile strumento per influenzare l’opinione pubblica, dall’altra la comunicazione visiva si avviò ad avere un ruolo pari o addirittura superiore a quella scritta.

By Ale