Recensione di “.23”, l’ultimo album di Alex Britti

5 12 2009

Questo disco è semplicemente eccellente!

E’ un mix tra generi combinato in maniera semplicemente sublime! Si passa dal blues al pop fino ad arrivare al rock con una facilità incredibile, ovviamente grazie alle grandi doti dei musicisti e dello stesso Alex Britti.

La cosa che mi ha colpito di più è che non ci sono brani mediocri o scarsi, ma solo ed esclusivamente brani che, a mio parere, andrebbero premiati. Là dove, ad esempio, la musica o la melodia non sono delle migliori, il testo li ricompensa, e viceversa.

Il prezzo? Beh, questa è l’unica fregatura: si tratta di €21.90. Ma, fidatevi, sono ben spesi, ed io non sono un grande fun di Britti. Anzi, ho scoperto questo disco per puro caso ed oggi, per curiosità, l’ho acquistato e ne sono rimasto ammaliato.

Acquistatelo! I quasi 22€ sono ben spesi.

Io piuttosto rinuncio alla ricarica per il telefono, ma mai ad un buon disco, quale .23 di Alessandro (Alex) Britti.

P.S: i testi li trovate qui: http://ale1996.wordpress.com/category/alex-britti/

By Ale





Le canzoni d’amore: cos’hanno di tanto eccezionale?

8 11 2009

Salve!

Volevo porvi un quesito: come mai le canzoni d’amore hanno così tanto successo, pur trattando sempre lo stesso tema musicale e lo stesso argomento?

Volevo farvi ascoltare alcune canzoni d’amore per darvi un’idea di ciò di cui sto parlando:

Dunque: Una Su Un Milione di Alex Britti è decisamente orecchiabile ed il testo è veramente poetico. Lo stesso vale per Io Ci Sarò degli 883, per A te di Jovanotti.

Ma per Ho Voglia Di Vederti di Jacopo Sarno? Beh, il testo non è assolutamente poetico, è solo orecchiabile.

La conclusione? Alle ragazze piacciono le canzoni delicate (Una Su Un Milione) e quelle interpetate da giovani (Ho Voglia Di Vederti), perchè il successo dei giovani rappresenta una speranza in più per i coetanei.

Questo è tutto.

Ciao!

By Ale