Storicamente Parlando: Dal Piemonte all’Italia: (1/7)

12 10 2009

Dopo i moti rivoluzionari del 1848 in Europa vi fu un periodo di calma sociale, ma ripresero i conflitti internazionali.

Questi avevano come protagonisti degli stati vecchi di formazione, come la Francia e l’Inghilterra, e, al contrario, degli stati freschi freschi di formazione, come l’Italia e la Germania.

Ora vedremo le situazioni dell’Inghilterra, della Francia e della Russia.

In Gran Bretagna, durante il lungo trono di *regina vittoria, furono attuate importantissime riforme, sia sociali sia politiche:

– l’istruzione elementare venne allargata a tutta la popolazione;

– fu riconosciuto a tutti i lavoratori il diritto a scioperare;

– il diritto di voto fu ampliato, dal 3 al 16% della popolazione maschile.

*regina vittoria: salì al trono 18enne nel 1837 e vi rimanase ormai 64enne, nel 1901.

In Francia Luigi Napoleone Bonapart, nel 1851 con un colpo di stato prese poteri quasi totalmente assoluti e l’anno successivo si fece incoronare imperatore con il nome di Napoleone III. In un primo tempo si guadagnò il consenso della popolazione francese, perchè assicurò la pace e sembrava riportare la Francia alla sicurezza che vi era con l’ Era Napoleonica. Però le numerose guerre indebolirono la Francia e Napoleone III finì prigioniero dei prussiani.

Qui fu proclamata la Terza Repubblica, che concluse la pace con la Prussia. Il trattato di pace imponeva condizioni pesantissime: la Francia doveva pagare ai vincitori una somma di denaro enorme e, come se non bastasse, perse l’Alsazia e la Lorena.

Tra le varie guerre guidate da Napoleone III ve ne fu una importantissima: la  Guerra di Crimea. Francia, Inghilterra e Regno di Sardegna intervennero con le armi per difendere l’Impero Ottomano, attaccao dalla Russia. Tutte le maggiori potenze europee si impegnarono della sempre maggiore debolezza della Russia, per strapparle i territori. Come si concluse la guerra? Con la sconfitta della Russia.

By Ale

Annunci

Azioni

Information

One response

3 11 2009
Jessica-online

Si, probabilmente lo e

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: