Eros Ramazzotti: parla con me

13 06 2009

Ecco a voi il video ed il testo dell’ultima canzone di Eros Ramazzotti “Parla Con Me” tratto dal suo ultimo album “Ali e Radici“:

Prima di leggere il testo vi consiglio di leggere questa piccola curiosità: dell’album “Ali e Radici” di Eros Ramazzotti è uscita anche la versione spagnola : “Alas Y Raìces”.

Ed ecco il testo:
Ma dove guardano ormai
quegli occhi spenti che hai?
Cos’è quel buio che li attraversa?
Hai tutta l’aria di chi
da un po’ di tempo oramai
ha dato la sua anima per dispersa.

Non si uccide un dolore
anestetizzando il cuore
c’è una cosa che invece puoi fare
se vuoi se vuoi se vuoi..

Parla con me, parlami di te
io ti ascolterò
vorrei capire di più
quel malessere dentro che hai tu.
Parla con me, tu provaci almeno un po’
non ti giudicherò
perchè una colpa se c’è
non si può dare solo a te.
Parla con me

Poi quando hai visto com’è
anche il futuro per te
lo vedi come un mare in burrasca,
che fa paura lo so
io non ci credo però
che almeno un sogno tu non l’abbia in tasca.

Ma perchè quel canto asciutto?
Non tenerti dentro tutto.
C’è una cosa che invece puoi fare
se vuoi se vuoi se vuoi..

Parla con me, parlami di te
io ti ascolterò
vorrei capire di più
quel malessere dentro che hai tu.
Parla con me, tu dimmi che cosa c’è
io ti risponderò,
se vuoi guarire però
prova un po’ a innamorarti di te.

Non negarti la bellezza di scoprire
quanti amori coltivati puoi far fiorire
sempre se tu vuoi..

Parla con me, parlami di te
io ti ascolterò
vorrei capire di più
quel malessere dentro che hai tu.
Parla con me, tu dimmi che cosa c’è
io ti risponderò,
se vuoi guarire però
prova un po’ a innamorarti di te.
Parla con me..
Parla con me..

Ecco anche il testo in spagnolo:

Aunque te veo otra vez
que hay en tus ojos, no sé
la oscuridad nos ha atravesado.
Pareces alguien a quien la vida no trata bien
y poco a poco son abandonados.

El dolor no se supera,
si tu corazón se cierra.
Pero hay algo que has olvidado
yo estoy contigo aquí.

Dímelo a mí
háblame de ti.
Yo te escucharé
porque quisiera entender esa pena que sientes crecer.
Dímelo a mí
qué es lo que no va bien
yo no te juzgaré.
Si hay una culpa, lo sé. Toda tuya no puede ser
Dímelo a mí.

Tu futuro lo ves
como una nave entre tormentas.
Que pena lo sé
pero no lo puedo creer
que no te quede sueños si no tengas.

Lloras lágrimas amargas
todo dentro te lo guardas
pero hay algo que has olvidado
yo estoy contigo aquí.

Dímelo a mí
háblame de ti
yo te escucharé
porque quisiera entender esa pena que sientes crecer.
Dímelo a mí
qué es lo que no va bien
yo no te responderé
si tú te quieres curar
poco a poco te tienes que amar.

No te niegues la belleza
los amores que cultivas y van creciendo
siempre te querrán

Dímelo a mí
átame de ti
yo te escuchare
porque quisiera entender esa pena que sientes crecer.
Dímelo a mí
qué es lo que no va bien
yo no te responderé
si tú te quieres curar
yo propongo que te tienes que amar.

Dímelo a mí
Dímelo a mí

By Ale

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: